Testata


56 stelline





1

Vi ricordate questo discreto cigno belga ?
Il nome è Kimberley Vlaeminck, nel 2009 si fece tatuare 56 stelline sul viso dal tatuatore e modder ( modificatore di anatomie ) di origine rumena Rouslan Toumaniantz [ 1 , 2 ].
Poi, tornata a casa e svelata la realizzazione al padre, quello s'incazzò come una bestia, e la 18enne disse a propria “discolpa” ch'era stata ingannata dall'artista : cioè addormentata ( s'intuiva “narcotizzata” → pensieri pruriginosi ) e iper-tatuata contro la sua volontà.
Denunciava una vera e propria violenza fisica e psicologica.
Intervistato dai media, il tatuatore sconsolato ripeteva che la cliente gli aveva chiesto proprio quel tipo di soggetto e quantità numerica.
Intanto, montava l'attenzione dei mass-media, e la notizia non pareva molto credibile ( a chi avesse un minimo di cervello ).
Il 22 giugno, la ragazzina ammetteva : aveva mentito per giustificarsi di fronte al genitore incazzato [ 3 ].
Viene sputtanata come si merita dalla comunità on-line, qualcuno inventa un'app per sovrapporre le stelline digitali alle foto degli utenti ( the Kimberlizer ... “Show Kimberley she's not alone. Support her by kimberlizing yourself
) [ 4 ] e si merita anche una pagina dedicata [ 5 ] nel database di Know Your Meme [ 6 ] ...
Lei continua a recitare la parte della brava ragazza che paga un conto salato per una innocente ingenuità ( ehm ... il conto salato, lo pagherà il babbo ), partecipa a talk show televisivi, radiofonici ... fino a comparire sulla copertina di un libro ( suppongo biografico ) [ 7 ].
Si dice in giro che sia depressa, gioca a nascondersi per la vergogna ( ma non avrebbe dovuto provare vergogna dell'avere infamato un artista, un professionista e un lavoratore ? ) [ 8 ] ma è senz'altro vero che ingrassa [ 9 ] ... ( ahi ).


Trivellando l'Emilia # 2





2012 - 06 - 04

( spostato dall'Orlodelboccale )

...

Pausa

E siccome di brutte notizie si può anche morire, qui trasloco semanticamente “trivellando Emilia” ( precedentemente postato, sulle tecniche di sondaggio del terreno alla ricerca di gas naturale, petrolio, siti di stoccaggio sotterraneo ) in un ambiente più piacevole e rilassante : ho trovato questa splendida pornoattrice ambrata di nome Emilia nel sito “8th street latinas” ...

( merendina ).


Pinterest censura # 2







1

Il giorno stesso in cui ho postato “Pinterest censura” sull'Orlodelboccale [ 1 ] ho ricevuto quest'altra letterina da Ben e il team ...
Prendo atto.
Anche del fatto che il team s'è sbagliato sulla cartella dell'immagine incriminata ( riprodotta qua sopra ) che non era la “Pin up” ma “Tattoo & Graffiti”.
E allora scarico le foto dell'album [ 2 ] coi link alle fonti, e le ripubblico qui sul nuovo “scandaloso” blog.
Stigmatizzo il giochino di Pinterest [ 3 , 4 ] che ( come tutte le basi social ) lascia postare ogni argomento nel primo periodo di vita, incluso il nudo e il nudo esplicito ( vedi foto sopra ) ...
e sappiamo bene quanto tira ( specie quello femminile ).
Quindi ...
allagata la base di utenti e realizzato un certo traffico di rete, improvvisamente quelli dello staff diventano tutti bacchettoni ( vabbè, in special modo Ben ).
Rimane solo Tumblr [ 5 , 6 ] ad essere aperto.
Quindi ...
vaffanculo a Pinterest, su cui aggiornerò giusto l'album dei post dal Boccale [ 7 ] ( per tenerci sopra qualcosa ), quando c'avrò voglia di navigare un social net politically correct mi farò un'immersione in StumbleUpon [ 8 , 9 ] che è graficamente rigoglioso.